Le tre principali tecniche di coltivazione indoor

Le tre principali tecniche di coltivazione indoor

Vuoi crescere piante e verdure ma non disponi dello spazio necessario? Vuoi rallegrare la tua casa con del verde ma non hai il giardino?

La coltivazione indoor è la risposta giusta perché ti consente di coltivare anche fuori terra e per tutto l’anno.

Non c’è magia né fantascienza, ma solide basi tecniche e risultati tangibili che superano quelli dell’agricoltura tradizionale. La coltivazione indoor consente di produrre alimenti di ottime qualità con un più basso impiego di risorse. Ecco le tre principali tecniche.

La coltivazione idroponica

Tra le varie tecniche di coltivazione indoor, quella più diffusa è l’Idroponica.

Con la tecnica idroponica è possibile coltivare senza suolo perché le sostanze nutrienti vengono sciolte in acqua; l’acqua viene riutilizzata a ciclo continuo per nutrire le piante (persino l’acqua evaporata) e le luci artificiali (LED) favoriscono la fotosintesi clorofilliana. I cicli circadiani (giorno-notte) possono essere accelerati per incrementare la resa finale.

L’idroponica fa dell’acqua l’habitat principale delle piante: le colture sono il risultato dell’applicazione di una tecnica precisa e studiata che richiede l’impiego di un’apposita strumentazione per mantenere il liquido in perenne circolazione.

La coltivazione aeroponica

Più complessa rispetto all’idroponica, la coltivazione aeroponica mette le radici a diretto contatto con l’acqua tramite piccole canaline che permettono consentono alle radici di entrare in contatto anche con l’aria. Questo fa sì che le piante si sviluppino in modo ancora più evoluto.

La coltivazione a terra

La coltivazione a terra indoor e il sistema di coltivazione da interno più conosciuto e diffuso. Si distingue dalla coltivazione outdoor soprattutto per il fatto che il terriccio da indoor è selezionato e non inquinato. Con questa tecnica è dunque possibile ridurre al minimo l’inquinamento da terra e la diffusione di parassiti.

I vantaggi della coltivazione indoor sono evidenti: senza disporre di terreno potrai avere un orto attivo tutto l’anno!